Centro d'Ascolto Antiviolenza

 Il Centro d'Ascolto Antiviolenza è un luogo aperto al pubblico dove donne in situazione di violenza e terzi possono rivolgersi per ricevere informazioni e sostegno. Il Centro d'Ascolto Antiviolenza si rivolge principalmente a donne che nelle loro relazioni interpersonali, nelle relazioni di coppia, in famiglia, in ambito lavorativo o in altri contesti sociali vivono o hanno vissuto situazioni di violenza psicologica, fisica, sessuale, economica, situazioni di maltrattamento, di sopraffazione, di stalking.

Si trova in via del Ronco 21 a Bolzano. Per appuntamenti ci si può rivolgere al numero verde 800276433.

Le donne che si rivolgono al Centro d’Ascolto Antiviolenza trovano operatrici qualificate e formate per offrire loro:

  • consulenza personale e/o telefonica: uno spazio per chiarire i sentimenti, i bisogni, i problemi, individuare le strategie per poter uscire dalla situazione di violenza e per prendere consapevolezza dei propri diritti e delle proprie risorse, affinché la donna possa attivarsi nel costruirsi la rete di servizi pubblici e privati utile per sé e per i/le propri/e figli/e;
  • consulenza legale: una avvocata esperta in materia di diritto di famiglia è a disposizione della donna per informarla sul diritto di famiglia ed eventualmente seguirla riguardo agli aspetti legali della situazione di violenza;
  • informazioni riguardo ai servizi presenti sul territorio.

 

 

Il Centro è anche il luogo in cui si promuovono attività di formazione, sensibilizzazione e prevenzione al fine di rendere visibile all’opinione pubblica la tematica della violenza alle donne. Interagendo, inoltre, con tutti i soggetti istituzionali e con la società civile, si cerca di far riconoscere la violenza in tutte le sue forme in modo che vengano attuati interventi a livello politico e politiche sociali a favore delle donne.

Il progetto si rivolge inoltre a chiunque, privato/a cittadino/a o istituzione pubblica e privata abbia interesse e/o desiderio di essere informato/a o di approfondire le diverse tematiche legate alla violenza contro le donne.

Le prestazioni sono gratuite e avvengono in forma anonima.